il popolodelblues

News

“Firenze sogna” torna in vinile

9 dicembre 2019 by pdb in News

Un recupero prezioso 26 anni dopo. Non tanto e non solo di un disco. Quanto di una storia musicale che portò Firenze in poco tempo a essere protagonista in Italia. “Firenze sogna” era un percorso di progetti musicali curato da Ernesto De Pascale, Bruno Casini e Giampiero Bigazzi. L’album uscì nel 1993 come tributo alla scena di Firenze. Formazioni di rilevanza nazionale e gruppi minori che raccontavano una evoluzione sonora originale e unica nel rock italiano dal 1976 al 1983: Litfiba (con il brano “Anniversary“), Diaframma, Sensation’s Fix, Magazzini Criminali, Neon, Naif Orchestra, Rinf, Alexander Robotnick e altri. Ben 23 tracce che oggi possono finalmente essere riascoltate, dopo che il cd era ormai introvabile, su doppio vinile Spittle Records Materiali Sonori / Goodfellas. La riedizione, presentata da Contempo, è stata dedicata da Bigazzi e Casini al ricordo di Ernesto De Pascale, la cui voce può essere ascoltata in un’intervista e nel brano dei Lightshine inserito nel disco. Un tassello importante (se non fondamentale) per la storia musicale della città.

Disco 1 A

01.Sensations’s Fix – Music Is Painting In The Hair

02.Insieme – Picchia e Ripicchia

03.Bella Band – Mattutina

04.Intervista ad Antonio Aiazzi

05.Litfiba – Anniversary

Disco 1 B

01.Diaframma – Illusione Ottica

02.Intervista a Federico Fiumani

03.Cafè Caracas – Tintarella di Luna

04.Alcool – Situation

05.Mugnion’s Rock – Deborah

06.Mr. Blues – Caledonia

Disco 2 A

01.Intervista a Ernesto De Pascale

02.Lightshine – Let’s Get Four Funky Steps

03.Naif Orchestra – Fratelli Italiani

04.RINF – Was Besonders

05.Alexander Robotnick – Problemes D’Amour

06.Neon – Information of Death

Disco 2 B

01.Intervista a Maurizio Dami

02.Avida – La Bustina

03.Collettivo Victor Jara – Pazzum Pazzia

04.Neem – L’Italia che Vola

05.Magazzini Criminali – Tijuana, Frontiera a Nord-Est

06.Zeit – Una Danza Infinita

Il video di Anniversary dei Litfiba, brano inserito nel disco

Tagged , ,